Seminario sulla storia dei Quaderni

QUAD.jpg

L'8 marzo 2013 presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma Tre, nell'ambito del Seminario sulla storia dei Quaderni, si terrà l'incontro dedicato al ù

Quaderno 4

Relatori: Francesco Maria Biscione, Fabio Frosini, Guido Liguori e Raul Mordenti.
Ecco i file in formato .pdf delle relazioni:

QUAD.jpg
Venerdì 23 novembre 2012, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma Tre, nell’ambito del Seminario sulla storia dei Quaderni del carcere, si svolgerà l’incontro dedicato ai Quaderni 2 e 3.

Qui sotto i file audio delle relazioni,degli interventi e del dibattito.

Per ascoltare in streaming.

01.Guido Liguori [Introduzione]
02.Angelo Rossi [Relazione]
03.Ornella Zara [Relazione]
04.Fabio Frosini [Relazione]
05.Dario Ragazzini [Intervento]
06.Francesco Biscione [Intervento]
07.Raul Mordenti [Intervento]
08.Guido Liguori [Intervento]
09.Michele Fiorillo [Intervento]
10.Manuela Ausilio [Intervento]
11.Derek Boothman [Intervento]
12.Tatiana Fonseca Oliveira [Intervento]
13.Michele Fiorillo [Intervento II]
14.Angelo Rossi [Replica]
15.Ornella Zara [Replica]
16.Fabio Frosini [Replica]
QUAD.jpg
Venerdì 23 marzo 2012 presso l'Aula Verra dell'Università di Roma Tre si è tenuta la prima riunione del Seminario della Igs Italia sui Quaderni del carcere.
Al centro del primo incontro è stato il
Quaderno 1

Relatori: Fabio Frosini, Guido Liguori.

Testi formato .pdf delle relazioni del Seminario.

1. Guido Liguori, Introduzione al Seminario sulla storia dei Quaderni
2. Guido Liguori, Il contesto del Quaderno 1
3. Fabio Frosini, Il Quaderno 1

SEMINARIO SULLA STORIA DEI QUADERNI DEL CARCERE
Per una ri-lettura dei “Quaderni del carcere” oggi
Proposta di seminario

Fabio Frosini e Guido Liguori

Avanziamo con questo scritto la proposta di un nuovo Seminario della Igs Italia sui Quaderni del carcere. Un seminario che parta dalla seguente domanda: cosa vuole dire leggere oggi i Quaderni di Gramsci? Oggi: in questa fase degli studi gramsciani, in uno spazio che ormai si può chiamare internazionale e, nel nostro specifico Igs, dopo il lungo ciclo del Seminario sul lessico e il lavoro ingente che ha condotto al Dizionario gramsciano.
Crediamo che sia necessario organizzare un seminario che presupponga tutto il dibattito filologico più recente: