Seminari IGS

Seminari IGS

SEMINARIO SUL LESSICO GRAMSCIANO

71P+kOqvA6L.jpg

A cura di Fabio Frosini e Guido Liguori

PRIMA SERIE

La Igs Italia organizza un seminario sul lessico dei Quaderni del carcere volto a studiare e discutere le categorie portanti del pensiero del Gramsci maturo attraverso la valorizzazione dell'edizione critica di Valentino Gerratana, promuovendo in tal modo un ritorno ai testi e allo studio che non intende ovviamente negare o censurare le divergenze interpretative, ma promuovere il confronto articolato e le condizioni migliori per la creazione di un nuovo senso comune, innanzitutto fra gli intellettuali. La necessità di un approfondimento e di una riflessione collettiva appare evidente se si pensa all'importante passaggio di fronte al quale si trova oggi la lettura di Gramsci, con le nuove (e a volte disinvolte) proposte di interpretazione avanzate nell'ultimo decennio.

 
SEMINARIO SUL LESSICO DEI "QUADERNI DEL CARCERE"71P+kOqvA6L.jpg
A cura di Fabio Frosini e Guido Liguori
SECONDA SERIE

La "prima serie" del seminario sul lessico dei "Quaderni del carcere" della IGS Italia, inaugurato nell'ottobre del 2000, si è concluso nel luglio del 2003, dopo quasi tre anni e quindici incontri su altrettanti "lemmi" gramsciani. Frutto di questo lavoro collettivo è Le parole di Gramsci. Per un lessico dei "Quaderni del carcere", un volume che raccoglie tredici "voci" di otto autrici e autori, pubblicato nel gennaio 2004 nella collana della IGS Italia presso l'editore Carocci di Roma, a cura di Fabio Frosini e Guido Liguori. NellaPremessa al volume i curatori riassumono in breve le vicende del seminario all'origine della pubblicazione, ma precisano anche che questo è da considerare come un primo passo verso la realizzazione di un lessico dei "Quaderni del carcere". Con questa "seconda serie" del seminario la IGS Italia avvia concretamente la prosecuzione di quel lavoro, presentando una scelta di lemmi che mira a colmare le lacune inevitabilmente presenti nella "prima serie", pubblicata qui in calce e che verrà aggiornata man mano che i singoli lemmi verranno calendarizzati per la discussione.